Contatti
 
Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.
 
Statistiche
Visite: 340656
 
Download

Dalle origini ai nostri giorni

Storia della parrocchia

La parrocchia di Albareto è antichissima. Esiste da più di mille anni. E’ una delle Pievi (chiese del popolo) fondate tra l’VIII e il IX secolo, al tempo di Carlo Magno e della costituzione di Nonantola: una delle maggiori abazie italiane alto medievali. Con le Pievi di Collegara, Saliceto San Giuliano, Cittanova, Campogalliano e Ganaceto, sorte intorno al capoluogo, Albareto fu una chiesa madre di altre chiese-cappelle che, col passare dei secoli, sarebbero diventate parrocchie autonome.
Albareto era una presenza missionaria in un territorio rurale, a quei tempi ancora dominato dal paganesimo. Passarono secoli prima che gli abitanti delle campagne lontane da Modena, sede della cattedra arcivescovile di Geminiano, si convertissero e si facessero battezzare. Nella scelta dei patroni Nazario e Celso, cui molti secoli dopo fu aggiunta la boema Eurosia, c’è una convincente prova dell’antichità della parrocchia. Nazario e Celso furono martirizzati a Milano nel 76 d.C. durante le persecuzioni di Diocleziano. Eurosia, principessa di sangue reale originaria della Boemia, morì sedicenne in Spagna, dove andava sposa, rapita e uccisa da una banda di saraceni. Nei secoli passati fu invocata contro la tempesta e i fulmini come protettrice dei raccolti.

Santi Nazario e Celso

Nazario, cittadino romano e militare, discepolo di San Pietro, fu battezzato da papa Lino. Passato in Lombardia, si recò nelle Gallie (Francia) per portarvi il Vangelo. Là gli fu affidato Celso, un discepolo di soli nove anni che egli educò e battezzò. Entrambi furono arrestati a Treviri, in Germania, e inviati a Roma dove, avendo rifiutato di sacrificare agli dei, furono condannati a morte e subito imbarcati per essere annegati in alto mare. Gettati dalla barca, Nazario e Celso camminarono sulle acque e sedarono una grande tempesta improvvisamente scoppiata. I marinai che li avevano raccolti di sbarcarono a Genova da dove si mossero per evangelizzare i Liguri. Arrestati e di nuovo condannati a morte, furono decapitati nell’anno 76 d.C. Nel 395 Sant’Ambrogio – ch’era coetaneo di San Geminiano - rinvenne le tombe dei due martiri fuori Milano e fece erigere una chiesa a loro intitolata presso la Porta Romana. I santi Nazario e Celso sono venerati tanto dai cattolici (28 luglio) quanto dagli ortodossi (14 ottobre).

Sant’Eurosia di Jaca

Nata nel 864 d.C. in Boemia da una famiglia nobile si convertì, fu battezzata e prese il nome greco di Eurosia. L’evangelizzatore San Metodio scese a Roma per incontrare papa Giovanni VII che era alla ricerca di una sposa per l’erede al trono d’Aragona e Navarra (Spagna), comandante di un esercito impegnato nella guerra contro gli arabi che controllavano gran parte del Paese. Come sposa del futuro sovrano spagnolo, Metodio propose al papa la sedicenne Eurosia e fece ritorno in Boemia. La famiglia accettò la proposta ed Eurosia intraprese un lungo viaggio per raggiungere il promesso sposo nella città di Jaca, dove questi l’attendeva. Una masnada di saraceni comandata da un rinnegato, intercettò il corteo nuziale e il loro capo inutilmente tentò di far sua Eurosia. Fuggita e riacciuffata, la giovane fu martirizzata amputandole le mani, recidendole i piedi e decapitandola. Alla morte di Eurosia si scatenò una furibonda grandinata accompagnata da venti, folgori e tuoni fortissimi. Mentre i saraceni fuggivano terrorizzati fu udita una voce potentissima che diceva: “Sia dato a lei il dono di sedare le tempeste, ovunque il suo nome sia invocato”. La sua festa ricorre il 25 giugno. Nel XVI secolo, i soldati spagnoli ne diffusero il culto nel Nord Italia.
print

 
Galleria fotografica
 
Calendario eventi

» In costruzione
 
Calendario
Data: 09/12/2019
Ora: 21:40
« Dicembre 2019 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31
 
Login





Non sei ancora registrato?
Registrati ora!
Recupera password
Choose your language:
deutsch english español français italiano português
 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 1 ospiti
 
Sondaggio
Nessun sondaggio attivo in questo momento:
vecchi sondaggi
Da un'idea di Mollio